L’Ue intona «Tutti al Mali, tutti al Mali»

17 01 2013

addestramento CLS (4)La missione addestrativa delle Forze armate maliane partirà «al più tardi entro la metà di febbraio». È quanto hanno deciso i ministri degli Esteri dell’Unione Europea riuniti in via straordinaria a Bruxelles, dove hanno dato il via libera a Eutm, con l’obiettivo di «contribuire a migliorare le capacità militari delle Forze armate maliane per permettere, sotto l’autorità civile, il ripristino dell’integrità territoriale del Paese».

La notizia è stata confermata stamani attraverso un lancio di agenzia dell’Adn-Kronos. Si ribadiscono dunque ufficialmente la voci che già da parecchi mesi circolavano in ambiente europeo, ovvero che l’intervento del Vecchio Continente a Bamako in contrasto alle milizie islamiste avrebbe ripercorso il modello di successo della missione EUTM Somalia (di stanza in Uganda, tra il quartier generale di Kampala e la base addestrativa di Bihanga), operazione nella quale è impegnata attualmente anche un’aliquota di militari italiani.

LEGGI QUI L’ARTICOLO COMPLETO

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: